The Glass Élite – Blockchain e imprese: un binomio possibile cambiando atteggiamento.

da | 24 Ott 2023 | Editoriale

È complesso disegnare un progetto che abbia un senso importante e profondo di rinnovamento, in particolare quando l’innovazione avviene nei processi. 

The Glass Élite è un progetto che ha uno spirito innovativo, che ha un atteggiamento differente, che vuole trovare il modo di costruire dei ponti concreti e solidi guardando al mondo delle cripto e delle blockchain, applicandolo alla quotidianità del lavoro, alle esigenze delle imprese, con un obiettivo primario in testa: “risolvere problemi”, efficientare, rendere più facile ma al contempo aumentare il grado di sicurezza nelle transazioni.

Pensiamo che rivoluzionare positivamente il mondo è possibile, che farlo facendo business è possibile, che trasformare le tecnologie in strumenti è possibile, anzi oggi necessario  affinché queste stesse innovazioni trovino lo spazio e l’applicazione per riprendere il percorso di crescita.

The Glasse Élite nasce per ricodificare il mondo dell’Export adottando la tecnologia NFT, abbinata alla tracciabilità di filiera, alla notarizzazione e alla capacità di creare valore del mercato tradizionalissimo del vino.

È possibile? Noi crediamo di si!! Per questo, sebbene con una struttura ancora sulla carta ci siamo presentati all’NFT Fest di Lugano in challenge portando a casa dei risultati fondamentali. Infatti sebbene ci siamo fermati alle semifinali, abbiamo potuto confrontarci, condividere le nostre idee e trovare nei nostri interlocutori una convergenza nei temi fondamentali e dei feed back positivi e costruttivi.

Quali sono questi temi fondamentali che dobbiamo tutti considerare? 

Il primo semplificazione. Dobbiamo rendere approcciabile questa tecnologia a chiunque, dobbiamo astrarla dalla completa conoscenza per renderla utilizzabile. Il secondo: la sicurezza. Intendiamo per sicurezza non solo quella informatica, ma anche l’approccio etico, la competenza nella gestione, la presenza nei momenti critici. Sicurezza significa generazione di fiducia e di stabilità è un parametro basilare. L’ultimo ma non meno fondamentale elemento è l’utilità. Sembra banale, ma non è così. Deve essere utile, risolvere problemi generare vantaggi, creare opportunità. 

Oggi la tecnologia NFT è applicata in alcune definite situazioni, ma deve uscire da questa posizione di nicchia. Per le imprese, per la loro quotidianità. per il singolo, per chi investe in sviluppo, per chi vuole anche solo speculare il mondo delle crypto e degli NFT può evolvere, aiutato da una normativa che sicuramente è in divenire, ma che almeno inizia a delineare dei confini.

Perché vi diciamo tutto questo? Perché in queste pagine e interviste troverete informazioni, aggiornamenti, cultura del mondo del vino o anche temi di tecnologia applicata al progetto, insomma articoli, interviste o rendiconto che non parlano solo di noi, ma che vogliono parlare di futuro: quello di tutti. 

Perché è la prossima rivoluzione da fare questa e noi ci vogliamo provare. Sarà complesso, ma non siamo soli. Saremo assieme a partner, amici, competitor che hanno la stessa visione e la perseguiranno.  Quindi che voi siate appassionati di vino o no, che voi siate appassionati di cripto o no, noi proveremo raccontare cosa davvero stiamo cercando di conoscere e costruire e ad aggiornarvi con i nostri contenuti e ci farebbe davvero piacere che voi iniziaste questo viaggio con noi.

TGE Staff

Ogni elemento del nostro team contribuisce al progetto alcune caratteristiche fondamentali.
La competenza: ognuno mette a disposizione ciò che nel tempo ha appreso con dedizione e responsabilità, conscio del fatto che sono i risultati a sostenere le imprese.
La passione: non solo per la tecnologia, attraverso la quale vogliamo costruire nuove vie, ma anche per la scoperta e la crescita in ogni direzione.
Il sorriso: che è la primaria via per l’innovazione delle persone e per la risoluzione dei problemi, poiché consente ad ognuno di mettersi in discussione sempre con leggerezza, ma senza superficialità.